• Bimbi nel Bosco

CALENDARIO D'AVVENTO 2020: #QUELLOCHEABBIAMOAMATO...



Il 2020 è stato un anno che ci ha fatto più che mai riflettere su quali siano le nostre priorità.

Sulla scia dell’hashtag lanciato dall’Alto Adige, #quellocheamo, il calendario d'Avvento di

quest'anno di Bimbinelbosco.com sarà intitolato "Quello che abbiamo amato".




E stavolta, anzichè spacchettare un giorno alla volta, giorno dopo giorno saremo proprio noi a

costruire il nostro calendario d'Avvento, o meglio, il nostro Natale. Un ricordo alla volta.



Come funziona?


In realtà è molto semplice:



#1 > tendete un filo o uno spago da una parte all'altra del soggiorno, o su una parete vuota.



#2 > procuratevi 24 mollette di legno (o anche di più! Qui sotto un'immagine come esempio).


Se vi piace l'idea, potete scriverci sopra i numeri con il pennarello, e/o decorarle con i colori a cera.


Al posto delle mollette potete usare graffette o scotch.





#3 (opzionale) > preparate un grande vaso e scrivete le parole che seguono, una su ogni bigliettino:




Bicicletta - Tuffo - Fiori - Torta - Telefonata - Film - Vacanze - Videochiamata -

Amici - Merenda - Sogni - Caramelle - Sorpresa - Novità - Libro - Risparmi - Leggere -

Nuotare - Prato - Passeggiata - Parco giochi - Panorama - Segreto - Profumo



Ogni giorno verrete ispirati dalla parolina che avrete pescato e potrete scegliere un'esperienza ispirata da quella parola, una per tutti o ciascuno la sua, e ciascuno potrà poi arricchire la "linea dei ricordi" con un contributo personale: un disegno, un lavoretto, una cartolina ritrovata, una foto, un biglietto del treno, un messaggio...


Appendete i vostri ricordi al filo aiutandovi con le mollette, o le graffette o semplicemente lo scotch.


Il risultato vi riempirà il cuore e gli occhi di episodi positivi, di immagini che vi hanno reso felici e di momenti in cui siete stati bene. Avrete costruito il vostro Natale, ripercorrendo i tanti piccoli passi che vi hanno condotto fino a qui.


Una volta passato il Natale potrete riporre tutto in una scatola, e magari riaprirla l'anno prossimo.... O gli anni successivi... Sarà la storia raccontata da voi stessi.


Buon divertimento, e buona attesa a tutti!

Se vi è piaciuto questo post, allora non potete perdervi:


> NATALE CON I BAMBINI IN ALTO ADIGE: LE TRADIZIONI


> IL GIOCO DI NATALE: SFIDATE GLI AMICI, A CENA O SU ZOOM, CHI VINCERA'?



> FAI DA TE: REGALI DI NATALE SEMPLICI MA AUTENTICI


> DECORAZIONI NATALIZIE FATTE CON IL... BOSCO



#AltoAdige #Avvento #Natale #Feste #Calendario #quellocheamo #quellocheabbiamoamato

35 visualizzazioni

© Copyright Bimbi nel bosco.

E' vietata la riproduzione anche parziale. 

  • Facebook
  • Instagram