L'ESCAPE ROOM A CASA - CON TESTI E ISTRUZIONI STAMPABILI!



L'escape room è una moderna caccia al tesoro in cui si risolvono enigmi e si raccolgono indizi con lo scopo di trovare una chiave per uscire dalla stanza (o una parola-chiave, come la soluzione dell'enigma finale).


E' un gioco molto divertente e sono sempre più diffuse le sale che lo propongono a pagamento, o i libri a tema.


Oggi vi spiegheremo come realizzarne una a casa, da giocare con vostri bambini (6 - 10 anni), pensata per la notte di halloween che quest anno trascorreremo a casa ma valida anche in tante altre occasioni, anche solo per trascorrere un pomeriggio diverso.

>>> PER LA STAMPA DEL MATERIALE, IL LINK E' IN FONDO!


Cosa vi serve:


- solo per la preparazione: succo di limone (o latte), pennellino, scotsch


- una stanza di casa che contenga almeno un mobile con un cassetto

- un calzino

- un bicchiere

- un vaso di fiori

- sette matite con i colori dell'arcobaleno, sulle quali attaccherete delle etichette con una lettera ciascuna, o bigliettini con dello scotsch, nel seguente ordine:

  • Rosso >>> LETTERA "C"

  • Arancione >>> LETTERA "A"

  • Giallo >>> LETTERA "N"

  • Verde >>> LETTERA "D"

  • Blu >>> LETTERA "E"

  • Indaco >>> LETTERA "L"

  • Viola >>> LETTERA "A"

- una candela (anche piccola)

- un foglio bianco

- una penna

- un libro qualsiasi

- uno specchio (o uno smartphone)

- uno zaino

- una pentola

- un palloncino (o un altro contenitore ermetico)

- la chiave, che sia veramente quella della porta della stanza o anche solo disegnata.


- opzionale: un timer da cucina.

- opzionale: aceto, bicarbonato


Preparare il gioco


Scegliete una stanza della casa che contenga almeno un mobile con un cassetto: sarà la vostra escape room.

Fate partire il timer da cucina, solo se volete introdurre questo elemento.

Addobbate la stanza in stile "castello delle streghe", sfilacciando un pò di cotone idrofilo, magari realizzando qualche fantasmino da appendere (basta incollare un fazzoletto su un bicchiere di carta).


Raccogliete gli oggetti scritti sopra e metteteli nello zaino, aggiungete un accendino che terrete in tasca voi adulti.


Distribuite oggetti e indicazioni:


> sulla porta attaccate un bigliettino con su scritto:


FATE PRESTO, LA STREGA STA TORNANDO!

SI SENTONO I SUI PASSI IN LONTANANZA.

A VOLTE LA CHIAVE LA NASCONDE IN UN CASSETTO,

PROVATE A CERCARLA Lì!


> nel cassetto posizionate un biglietto con su scritto:


LA CHIAVE NON è QUI, MA NON ARRENDETEVI!

AVETE BISOGNO DI PIù TEMPO,

SAPETE QUAL E' UN TRUCCO PER RITARDARE

GLI INCANTESIMI DELLE STREGHE DI BOSCO?

TENERE IN TASCA UN ARCOBALENO!

PRESTO, DISEGNATENE UNO!


(E' importante che venga disegnato con i colori nell'ordine giusto, se pensate che i vostri piccoli non lo conoscano disegnatane uno su questo bigliettino per ricordarglieli - nel file a fondo di questo post lo abbiamo già messo noi!)


> sotto la candela incollate un bigliettino dove disegnerete un calzino


> Nel calzino, che potreste posizionare penzolante giù da un mobile o sotto al divano, nasconderete un bigliettino scritto con inchiostro simpatico, ovvero succo di limone (o latte) che distribuirete con un pennellino disegnando UNA FOGLIA. I biglietto avrà in cima questo messaggio:


IO, STREGA DOMITILLA, LASCIO QUESTO MESSAGGIO MAGICO A ME STESSA

NEL CASO IN CUI DOVESSI DIMENTICARMI DOVE AVESSI NASCOSTO

LE CHIAVI DEL CASTELLO.

PER RIVELARLO BASTERA' UN INCANTESIMO DI FUOCO:

UNA FIAMMA FARA' COMPARIRE UN INDIZIO.


CONSERVA QUESTO BIGLIETTO.

AH, E NON DIMENTICARE LA PAROLA MAGICA

DA RIPETERE CINQUE VOLTE CANTANDO:


"AZRET ANIGAP!"

> nella pianta nascondete un biglietto con il seguente testo:


LA CHIAVE NON E' NEANCHE QUI, MA NON E' LONTANA.

LA SOLUZIONE E' SEMPRE Lì, NEL BIGLIETTO DEL CALZINO.

COME SI DICE, SE NON TROVI NIENTE CON GLI OCCHI...

DEVI PROVARE IN ALTRI MODI.

METTI IL BIGLIETTO ACCANTO AL VISO E SORRIDI,

CONTROLLA: E' ANCORA INTATTA LA TUA PETTINATURA?


(al posto dello specchio si può usare lo smartphone in modalità autoscatto)


> nel libro, alla terza pagina, nascondete ancora un biglietto:


LA SOLUZIONE E' TROVATA: LA CHIAVE E' Lì, DOVE E' SEMPRE STATA!

Lì DA DOVE ESCONO STREGOSE POZIONI,

FUMI, VAPORI

E (DIS)GUSTOSI PROFUMI!


> posizionate la pentola in un angolo dove sia poco sospetta, altrimenti verrà subito scoperta, inserite un palloncino (va bene anche l'ovetto dei Kinder, o una scatolina ermetica come quelle per gli alimenti, o un sacchettino per il freezer), dove inserite la chiave,. La chiave può essere la vera chiave della stanza o anche solo una chiave finta o di carta ritagliata.

Aggiungete acqua nella pentola, a vostro piacimento, magari anche un mestolo.

Opzionale: una cosa divertente è creare nella pentola una vera pozione, ad esempio aggiungendo all'acqua dell'aceto (magari anche un pò di curcuma, o zafferano, per colorarla) e mettendo accanto alla pentola una