TÖRGGELEN

Con l'aria più fresca torna anche la voglia di törggelen, una delle usanze più amate in Alto Adige, che unisce il piacere di una passeggiata tra i favolosi colori della nostra regione in autunno con la degustazione dei piatti tradizionali.

 

Il törggelen, dal latinoturculum” (il torchio usato per pigiare i chicchi d’uva da cui ricavare il vino). ha origini nel mondo contadino, indiscusso protagonista negli usi e costumi altoatesini, ed è l'evoluzione del momento in cui i coltivatori si incontravano per assaggiare il vino nuovo.

 

Oggi nelle osterie contadine (Buschenschänke) dell'Alto Adige è possibile rivivere il törggelen in chiave moderna, attraverso una vasta offerta di prodotti tipici stagionali come gli immancabili canederli (Knödel) o ravioli agli spinaci (Schlutzkrapfen) in diverse varianti, la salsiccia fresca (Wurst) con l'insalata di crauti (Krautsalat) e le patate saltate con la cipolla (Röstl), i formaggi accompaganti con la crema di rafano (Kren), le castagne arrosto servite con burro e panna, le mezzelune fritte (Krapfen) ripiene di marmellata di castagne o di papavero, gli strudel e le torte, e molto altro ancora, tutto accompagnato dall'ottimo vino novello, dal mosto d'uva e dal succo di mela (spesso fatti in casa), o da una birra saporita.

 

Queste osterie si dimostrano particolarmente ospitali verso le famiglie e non è raro che mettano a disposizione dei loro ospiti un parco giochi all'aperto e/o un piccolo zoo dove familiarizzare con gli animali della fattoria, talvolta persino dei piccoli sentieri tematici nei dintorni della loro struttura o un'area di svago per i bambini anche all'interno del locale.

 

Abbiamo chiesto alle famiglie di segnalarci le strutture più adatte al törggellen con bambini e questi sono i locali che ci avete suggerito :(consigliamo di prenotare in anticipo perchè sono sempre pieni in questo periodo!)

 

Guarda anche la nostra esperienza diretta:

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

© Copyright Bimbi nel bosco.

E' vietata la riproduzione anche parziale. 

  • Facebook
  • Instagram