• Bimbi nel Bosco

MERANO: IL CASTELLO PRINCIPESCO


DEUTSCHE VERSION


ZONA: Merano

KM DA BOLZANO: 35 km (30 min. di auto)

ALTITUDINE: 325 m.s.l.m.

DURATA: 1h circa

DIFFICOLTÀ: Bassa

PASSEGGINO: NO

MAPPA

COME ARRIVARE

Da Bolzano, imboccare la MeBo e uscire a Merano centro. Il castello si trova in zona ad accesso limitato. Ci sono ben due parcheggi nelle immediate vicinanze (a pagamento): il Kellerei Park, e il Parking Meran, entrambi sulla via G. Galilei, che è anche l'indirizzo del castello, basta quindi procedere sulla stessa strada in direzione centro.

Mappa


DESCRIZIONE

Questo piccolo castello in pieno centro storico è un vero gioiello sia per la sua bellezza sia per lo stato di conservazione degli interni, della struttura e degli arredi.

Edificato nel 1.400 per volere del duca Sigmondo d'Austria, come dimora cittadina, rimase dimora principesca per tutto il 1.500, ospitando anche l'imperatore Massimiliano I. Intorno al 1.600, a causa dell'abbandono in cui era stato lasciato, solo la cappella veniva utilizzata per la celebrazione di messe. Nel 1857 il Castello divenne proprietà del Comune di Merano che, negli anni seguenti, scampato l'abbattimento fortemente contestato dai cittadini, venne restaurato ricreando, con elementi originali, l'atmosfera tardo gotica. Oltre a polo museale, il Castello ospita anche una sala al piano terra, dove è possibile sposarsi.

Appena attraversata la piccola porticina che conduce al chiostro dove si accede all'interno, verrete catapultati in pieno periodo tardo gotico. Tutto sembra essere rimasto intatto da 600 anni. Gli affreschi perfettamente conservati, gli arredi, i pavimenti e il legno consumato dal passaggio...

Al piano terra, dove una volta si trovavano i magazzini, troviamo una bella sala arredata, ricca di quadri che ritraggono personaggi noti dell'epoca e dove ancora oggi, si celebrano matrimoni con il rito civile.

Tornando al chiostro si accede alla sala delle guardie, qui troviamo armi, armature, misteriosi bauli tutti perfettamente conservati, e da qui al primo piano dove le pareti, completamente e perfettamente affrescate, ci conducono all'interno dell'abitazione vera e propria.

Degni di nota sono la stanza dell'imperatore che ospita una originale e intatta stufa in maiolica del XV secolo (forse la più antica esistente!), una ricca collezione di strumenti musicali, e la stanza dei giochi al secondo piano, dove, tra i pezzi più curiosi, troviamo un mobile chiamato anche "Wiegencommode", cioè culla a cassettone. Il cassetto inferiore può essere estratto e fungere da vera e propria culla per i bambini.

La visita al castello non vi occuperà più di 1h, vale la pena una visita accompagnata da una passeggiata per le vie di Merano o alla bella Passeggiata Tappeiner, che si trova a pochi metri o al Museo delle Donne anche raggiungibile a piedi in pochi minuti.

L'ingresso intero costa €5, il ridotto €4. Ragazzi fino a 18 anni gratis. Lunedì chiuso.

Fabiana e fam.


GUARDA ANCHE LE ALTRE GITE NELLA ZONA DI MERANO: LE GITE NEI DINTORNI DI MERANO


#AltoAdige #Museo #Merano #castello #castelloprincipesco

251 visualizzazioni

© Copyright Bimbi nel bosco.

E' vietata la riproduzione anche parziale. 

  • Facebook
  • Instagram