• Bimbi nel Bosco

MERCATINI DELL'USATO: LA SCELTA INTELLIGENTE




DEUTSCHE VERSION


Se "consumare meno e riutilizzare di più" sta diventando, per nostra fortuna, un motto sempre più comune, allora i mercatini dell'usato diventano il baule dei tesori di noi genitori.


Giocattoli, abiti, attrezzatura sportiva, libri, accessori per la casa, ai mercatini dell'usato si può trovare davvero di tutto, in buono stato e ancora tranquillamente fruibile.


Ai mercatini troviamo oggetti già lavati, quindi esenti da residui di fabbricazione e polveri (lo sapevate che una t-shirt nuova andrebbe lavata almeno 3 volte prima di essere indossata?), potendo scegliere contemporaneamente tra tanti modelli e marchi e ad un prezzo davvero conveniente.


Riutilizzare fa bene a noi, certo, ma fa bene anche al pianeta: riutilizzare significa ridurre i consumi, il che non significa solo arginare l'inutilità degli oggetti "usa e getta" e il quantitativo di rifiuti a persona, ma anche depositare un messaggio importante: ci serve produrre così tanto?

Non ci sogneremmo mai di affermare che di fabbriche, produttori e negozi possiamo fare a meno, non avrebbe nessun senso e andrebbe a danneggiare l'economia e tutto il sistema.

L'invito è un altro: concentriamoci sui nostri reali bisogni e facciamo i nostri acquisti con maggiore consapevolezza e responsabilità.


BOLZANO, capoluogo dell'Alto Adige, è un bell'esempio di come i mercatini dell'usato possano tranquillamente far parte della normale quotidianità della popolazione.

Qui vengono proposti in svariati quartieri da numerose associazioni e iniziative sociali, le quali si avvalgono di volontari - che solitamente accorrono con entusiasmo - e raccolgono denaro a sostegno di cause importanti (vendendo gli oggetti in regalo o trattenendo piccole percentuali rispetto ai prezzi di vendita).


Guarda tutte le date dei prossimi:

MERCATINI DELL'USATO A BOLZANO.


#AltoAdige #Bolzano #mercatini #usato #autunno #riuso #riciclo #savetheplanet #zerowaste

133 visualizzazioni

© Copyright Bimbi nel bosco.

E' vietata la riproduzione anche parziale. 

  • Facebook
  • Instagram