• Bimbi nel Bosco

IL SENTIERO DEI PIANETI


DEUTSCHE VERSION


ZONA: Val d'Ega - San Valentino

KM DA BOLZANO: 20 km (30 min in auto, con curve)

ALTITUDINE: 1.420 m.s.l.m.

DIFFICOLTÀ: media

DISTANZA: 8,5 km DURATA: circa 3 ore

PASSEGGINO: NO

MAPPA

COME ARRIVARE

Da Bolzano si prosegue verso nord, direzione Cornedo e poi San Valentino. Seguite le indicazioni per raggiungere l'osservatorio astronomico, è ben segnalato ed è da lì che parte il sentiero.

DESCRIZIONE

In località San Valentino in campo di sopra sarete a tu per tu con l'Osservatorio Astronomico Max Valier e l'Osservatorio Solare Peter Hanich, dove, su prenotazione e nelle date delle porte aperte, è possibile partecipare all'osservazione. Info ed eventi

L'osservatorio astronomico viene concepito come il sole al centro del sistema solare, ed è da qui che parte l'avventura lungo il Sentiero dei Pianeti.

Il sentiero dei Pianeti è un percorso non troppo difficoltoso di circa 8,5 km (durata di circa 3 ore con pause) che fornisce una chiara idea della distanza che i pianeti hanno tra loro e dal sole.

Le tappe sono 9, e ricalcano i pianeti del sistema solare: Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano, Nettuno, Pluto.

Ogni tappa descrive nel dettaglio il pianeta con una scheda tecnica e alcune immagini. Tra esse viene riprodotta, in scala 1:1 miliardo, la reale distanza nello spazio; l'ideale per rendersi conto dal vivo di quanto la Terra sia vicina al sole rispetto, per esempio, a Pluto!

Subito nei pressi dell'Osservatorio troverete Mercurio (km 0,058), Venere (km 0,108) e la Terra (km 0,149), passando accanto ai vivaci animali da fattoria del ristorante Untereggerhof.

Seguendo la segnaletica raggiungerete Marte (km 0,228) e poi imboccherete una leggera salita nel bosco, dove saluterete il quinto pianeta Giove (km 0,78). e, all'altezza del maso Malgeier, Saturno (km 1,43). Continuerete dapprima su una strada asfaltata e poi ritornando nel bosco. Il sentiero vi condurrà attraverso il biotopo (km 2), poi sulla strada provinciale e quindi su una strada più piccola in direzione Ristorante Lärchenwald. E' qui che incontrerete Urano (km 3,0). Continuate svoltando a sinistra, sulla strada asfaltata che conduce al maso Jaiter, poi in direzione Waldpeter e proseguite in salita fino al punto più alto del sentiero dei pianeti (1.420 mt).

Seguite ora i cartelli del sentiero dei pianeti in discesa, in direzione dei masi Gattl e Hinterbühler, dove incontrerete l’ottavo pianeta: Nettuno (km 4,5). Proseguirete nel bosco fino al parcheggio Schenk e poi sulla strada asfaltata fino al laghetto Moser (km 6,2). Svoltate a destra, verso il maso Edenhof, a cui seguirà il maso Tschigg. Qui è collocato l'ultimo pianeta del percorso, Plutone. Da qui si rientra, in discesa, all'osservatorio, accanto al quale il ristornante Untereggerhof offre un vasto menù e un fantastico parco giochi con sdraio e vista sulla vallata.

Passeggini? Come descritto, la pavimentazione alterna sentiero nel bosco, sterrato e strada asfaltata. La maggior parte del sentiero potrebbe risultare adatta al passeggino (da montagna!), tuttavia alcuni tratti (vedi foto) sono particolarmente insidiosi (sassi, radici, salite, discese); non sono impossibili da affrontare con un buon passeggino, tuttavia lo sconsigliamo. Invece vi invitiamo ad indossare scarpe adatte.

Lungo il tragitto tenete gli occhi sempre ben aperti, potreste incontrare molti piccoli abitanti del bosco - rane, libellule, scoiattoli, topolini - ma soprattutto potrete assaggiare i dolcissimi lamponi di montagna raccogliendoli voi stessi dalle numerosissime piante che costeggiano il sentiero.

Il sentiero dei pianeti fa parte dell'astrovillaggio della val d'Ega, se siete interessati a saperne di più leggete il nostro articolo qui: "Val d'Ega: all'astrovillaggio il cielo come non lo avete mai visto!"

Lau&fam.

#AltoAdige #astrovillaggio #Cornedo #SanValentinodiSopra #sentierodeipianeti #osservatorioastronomico #osservatoriosolare #sistemasolare

977 visualizzazioni

© Copyright Bimbi nel bosco.

E' vietata la riproduzione anche parziale. 

  • Facebook
  • Instagram