• Bimbi nel Bosco

PICCOLI ESPLORATORI, 6: DA ZERO A SEI MESI




La montagna può rivelarsi un paradiso per i più grandi, ma anche per i più piccoli. Molti genitori, soprattutto neo-genitori, sono restii a spostarsi verso la montagna con un neonato per via di tutta una serie di motivi, noi però oggi vorremmo infondere coraggio: con i dovuti accorgimenti la montagna è davvero per tutti!


Dislivello. Questo è uno dei motivi principali per cui le famiglie di bambini molto piccoli aspettando a spostarsi e ad intraprendere una gita. Aspettare è saggio e prudente ma non obbligatorio, con le dovute precauzioni, se lo desiderate, potete arrivare ovunque vi porti il cuore. Mettiamo caso che sia estate, che possiamo andare ovunque vogliamo e che il fratellino grande smani dalla voglia di parco giochi, mettiamoci pure che da poco colleziona sassolini brillanti e che in città fa un gran caldo... Non vorreste fare un salto qualche metro più su? Ecco, questo è possibile anche con bimbi più piccoli. C'è da considerare che lo sbalzo di altitudine crea della pressione nel nostro corpo (il famoso "attento alle orecchie"), perciò il consiglio è di affrontare la salita con delle pause e di aiutare il bambino a "smaltire" la pressione muovendo la mascella (lasciandolo ciucciare, per esempio).


Il bagaglio. L'impressione per molti neo genitori è che un bambino piccolo abbia bisogno di un enorme bagaglio. Non è sempre così. Portatevi ciò che serve davvero, magari in mini porzioni, ma lasciate a casa il resto. Cosa potrebbe servirvi? Sicuramente un cappellino, una protezione solare (che potrebbe essere anche solo un telino di cotone), una coperta da pic nic per i bimbi più grandi, il cambio e la merenda. Leggi di più: All'aperto fin da piccoli, anche d'inverno


Il trasporto. Le passeggiate percorribili con passeggini e carrozzine sono ormai tantissime e di tutti i tipi, ma se il sentiero del vostro cuore non fosse accessibile alle ruote allora ci sono fasce e marsupi ergonomici pronti a correre in vostro aiuto! Ne esistono di ogni tipo, importante è - per la vostra e la loro comodità - che i bambini non abbiano le gambe penzolanti e non siano rivolti verso l'alto. Appena possibile scegliete di portare i bambini sulla schiena per andare in montagna: è molto più sicuro per loro e confortevole per voi, inoltre i piccoli potranno guardare in direzione di marcia.

Leggi di più


SCARICA E STAMPA IL PDF DEL CAPITOLO 6


TORNA ALL'INDICE DI "PICCOLI ESPLORATORI"


TORNA ALLA HOME PAGE


#guida #guidaallapreparazionedellescursione #guidaallescursione #preparariamocialmeglio #piccoliesploratori #amantidellamontagna #mountainlovers #AltoAdige #bambini #capitolo6 #dazeroaseimesi

29 visualizzazioni

© Copyright Bimbi nel bosco.

E' vietata la riproduzione anche parziale. 

  • Facebook
  • Instagram