• Bimbi nel Bosco

SENTIERO DELLE LEGGENDE DI TRODENA


DEUTSCHE VERSION


ZONA: Bassa Atesina - Parco Naturale Monte Corno

KM DA BOLZANO: 35 km (40 min. di auto)

ALTITUDINE: 1.127 m.s.l.m.

DIFFICOLTÀ: Bassa

DURATA: 40 min. circa in base alle soste

DISTANZA: 2 km

PASSEGGINO: No

MAPPA

COME ARRIVARE

Il paese è raggiungibile salendo da Ora in direzione Cavalese fino a Fontanefredde (Kaltenbrunn), subito dopo la farmacia prendere la strada sulla destra seguendo le indicazioni per Trodena o dalla meno agevole via che si diparte da Montagna toccando Gleno e Casignano (Gschnon). Per il sentiero delle leggende consiglio di lasciare l'auto proprio all'inizio del paese dove si trova un ampia zona di sosta, impossibile sbagliare! Mappa

DESCRIZIONE

A questo punto, lasciata l'auto, seguite la strada asfaltata principale, non quella che scende in paese, fino al cartello che vi indicherà dove inizia il sentiero. Questione di pochi metri. Salite per un breve tratto che passa tra le case ma non spaventatevi perché non state sbagliando... aguzzate la vista e troverete l'inizio del sentiero!

Questo percorso nasce da un progetto della scuola elementare "Leonhard von Liebner "di Trodena. Bambini, insegnanti, genitori e tutto il paese hanno lavorato per allestirlo e mantenere vivi questi racconti che sarebbero altrimenti andati dimenticati nel tempo. Le leggende che incontrerete sono una decina e le installazioni vengono curate e rinnovate negli anni. Impossibile raccontarvele una per una, il mio consiglio è, prima di iniziare il percorso, di scendere in paese fino all'ufficio informazioni dove potete trovare il libretto fatto dai bambini di questo sentiero e del "fratello" di Anterivo. Vi resterà così un bel ricordo e potrete leggere con calma i racconti.

Ogni tappa sarà caratterizzata da un totem con la leggenda scritta dai bambini e alcuni oggetti a rappresentare il racconto. Degna di nota è sicuramente la stazione del racconto delle streghe, ma non posso svelarvi di più! Attenzione anche a tutti i folletti, gnometti e quant'altro troverete... sappiate che sarete osservati lungo tutto il sentiero!


L'ultima installazione si trova vicino ad uno stagno e si arriva alla strada asfaltata. Arrivati alla fine potete quindi continuare per Malga Pera (non c’è servizio ristorazione, ma potete portarvi i panini, sono circa altri 40 minuti mi hanno detto) oppure tornare indietro seguendo la strada asfaltata in discesa che vi permetterà di tornare esattamente al punto di partenza. Occasionalmente passano delle auto, per cui ricordate ai bimbi che magari corrono avanti di prestare attenzione.

CONSIGLI

Trodena è un paesino molto carino e adatto alle famiglie, ottimo punto di partenza per tante passeggiate. Consiglierei di scendere in paese e visitare il Centro Visite del Parco Monte Corno che ospita una piccola mostra permanente con pannelli gioco sonori e dove potrete ritirare il libretto del sentiero e altre informazioni.


Se dopo il sentiero delle leggende volete riposarvi e fare un bel pic-nic potete spostarvi con le auto verso la zona sportiva dove troverete un meraviglioso percorso Kneipp e un grande e bellissimo parco giochi.


Da quella zona parte anche il sentiero per Malga Monte Corno. Ci hanno suggerito di passare anche al bar della zona sportiva perché il pomeriggio fanno gli Strauben e altre merende tipiche.


Altro suggerimento è di intraprendere il sentiero per Malga Cislon, le indicazioni si trovano all'altezza della chiesa. La camminata dura un ora, non adatta a passeggini e in salita, ma la zona ristoro ripaga di ogni fatica!!

Chiara e Fam.

#Trodena #Bassaatesina #AltoAdige #ParcoNaturaleMonteCorno #Sentierodelleleggende #Percorsotematico #Kneipp

0 visualizzazioni

© Copyright Bimbi nel bosco.

E' vietata la riproduzione anche parziale. 

  • Facebook
  • Instagram