top of page

COL PASSEGGINO TRA EGNA E TRODENA: PASSEGGIATE, TREKKING, GIOCHI


 

La denominazione Bassa Atesina (Bozner Unterland o Südtiroler Unterland in tedesco) indica il territorio altoatesino compreso tra Bolzano e la chiusa di Salorno.


Attraversata dal fiume Adige e dall'autostrada e ferrovia del Brennero, comprende i comuni di: Aldino, Anterivo, Bronzolo, Cortaccia, Cortina, Egna, Laives, Magrè, Montagna, Ora, Salorno, Termeno, Trodena e Vadena.



Qui vi racconteremo le gite che abbiamo testato - in questo post TUTTE adatte ai passeggini- in quest'area, tra panorama e parchi gioco!


Attenzione: queste gite sono immerse nella natura! Per questo vi consigliamo di incamminarvi su questi sentieri solo con passeggini da trekking (ruote grandi e amortizzate) e con un pò di pazienza e muscoli se ci sarà qualche salita da affrontare - tutto fattibile comunque, testato da noi!


- A Trodena ci sono diverse escursioni che si possono compiere con il passeggino!


La prima è al bellissimo e nuovo parco giochi nel bosco: potete parcheggiare la macchina in paese e camminare una mezzoretta (anche meno, ma c'è un pò di pendenza) fino al parco giochi che si trova dalla parte opposta, presso la zona sportiva. Maggiori info qui



Accanto al parco giochi c'è un'ampia area Kneipp.



Se passate per il centro di Trodena, vi consigliamo vivamente di passare per il centro visite, il museo che vi racconta del Parco Naturale del Monte Corno (gratuito, informatevi in anticipo sulle aperture - chiuso in inverno). Maggiori info qui



La seconda escursione è quella che da Trodena vi porta in un'oretta a malga Cislon, su strada forestale. Presso la malga ci sono giochi. Maggiori info qui



- Ad Aldino troviamo il magico Geoparc Bletterbach, il canyon dove riscoprire la storia più antica di questo territorio, tra impronte, fossili e molti altri importanti ritrovamenti!



Con il passeggino non riuscirete a scendere nel canyon MA c'è un nuovissimo sentiero - più breve e senza barriere - che compie un anello nel bosco intorno al centro visite (dove c'è anche un piccolo museo). E' costellato di installazioni utili per capire la storia geologica di questi luoghi, alcune anche da giocare! Il percorso è gratuito, si paga solo il parcheggio. Maggiori info qui



Consigliamo la visita guidata dove i bimbi e i grandi impareranno tantissime curiosità su questi boschi, anche se il sentiero è percorribile anche senza.


Il sentiero passa anche per un punto ristoro con parco giochi.


- Al parco giochi di Egna - in visita al nuovo parco giochi di Egna, zona ricreativa Rio Trodena, dove dorme... Un gigante addormentato! C'è anche un laghetto con sdraio. Molto molto carino ma tenete presente l'assenza di wc e la poca ombra per via degli alberi giovani. Maggiori info qui



- Parco giochi di Laives - uno è in paese, ampio e nel verde, mentre il secondo è in zona Galizia - maggiori info qui.



- A Salorno consigliata è la visita al castello!


Con il passeggino potrete arrivare facilmente fin sotto le mura (l'ultimo breve tratto è con scale).



Il castello di Salorno merita una visita per la sua atmosfera tipicamente medievale: l'apertura del castello corrisponde infatti all'apertura del punto ristoro (informatevi bene) dove viene ricreata una vera corte medievale con costumi e musica. Maggiori info qui


- Parco giochi di Vadena, piccolo ma moderno e particolare! Maggiori info qui



 

>>>> Ti è piaciuta questa zona intorno a Bolzano? Allora guarda QUI TUTTE LE NOSTRE GITE IN BASSA ATESINA/OLTRADIGE E DINTORNI!





Cosa aspetti? L'avventura chiama!


Lau

445 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page